Consigli Utili

Guarda tutto
Uno sguardo al mondo delle criptovalute

Le prime generazioni di blockchain

Non molti sanno che la blockchain è divisa in generazioni e oggi siamo arrivati alla terza. Allora scopriamo quali sono e cominciamo con le prime due!

Nella prima e nella seconda generazione si usano diversi linguaggi di programmazione e l'algoritmo PoW, o in altre parole, un algoritmo speciale per verificare e confermare le transazioni, in cui la potenza di calcolo del dispositivo gioca il ruolo principale.

La prima generazione è comunemente conosciuta Bitcoin e altre monete basate sul suo codice. Rispetto alle altre generazioni è stata creata come un sostituto del denaro reale e per le transazioni. Bitcoin è una blockchain sicura, facile da usare e veloce. A causa della decentralizzazione, è considerata completamente anonima e trasparente.

La seconda generazione ha avuto inizio con Ethereum. È scritta con un linguaggio di programmazione più multifunzionale. In particolare, può essere usata come valuta ― ether e come blockchain ― Ethereum per creare contratti intelligenti, ad esempio. Questi contratti sono davvero convenienti in quanto anonimi per entrambe le parti, nessuna terza parte è coinvolta e il rispetto dei termini della transazione obbligatorio. Gli sviluppatori usano Ethereum per creare applicazioni con cui i partecipanti di altre chain possono interagire oltre a nuove criptovalute. Ciò avviene grazie al fatto che la blockchain Ethereum fornisce agli sviluppatori un sacco di strumenti e caratteristiche ed è più un ecosistema che un semplice database per la creazione di monete digitali.

Pubblicato: 08.02.2022

Aggiunti di recente